My Booking
Loggia dei Maestri Comacini

La Loggia dei Maestri Comacini è una residenza storica a 200 metri dalla Basilica di San Francesco. L'appartamento è dotato di tutti i comfort moderni pur lasciando intatta l’atmosfera medioevale che da secoli le appartiene. Il mobilio e l'arredamento risalgono al periodo che va dal XIII° al XVI° secolo, contribuendo ancor di più a rendere suggestiva l'autenticità di questo incantevole posto. "Era la casa o studio dei Maestri Comacini, vale a dire la loro “loggia” o “loja”, la quale [...] era un locale entro il quale si faceva l’acconciatura delle pietre, erano le masserizie e la scuola per trasmettere ad altri il prezioso mestiere..." (Francesco Santucci) La Loggia dei Maestri Comacini (XIII sec.) è sull’odierna via San Francesco che, fino a quando non venne costruita la Basilica del Santo, si chiamava “Borgo della città de Assisi”. Verso la metà del sec. XIII questa via risulta documentata come “strada per la quale si va alla chiesa di San Francesco”. Lungo questa via sorsero, nel corso di tutto il ‘200 e del ‘300, nuove abitazioni e botteghe artigiane. Una di queste case fu quella che, al numero civico 14 è detta “Casa dei Maestri Comacini”. La data del 1477 sulla facciata indica il periodo della più massiccia presenza di Comacini in Assisi. Era sicuramente questo l’edificio – anche perché prossimo all’imponente complesso conventuale e basilicale di San Francesco, nei cui lavori dette maestranze furono spesso impiegate – che in un documento dell’Archivio del Sacro Convento è detto “la casa dei Lombardi habitanti in Assisi”. Per gli ospiti sono a disposizione un angolo cottura perfettamente attrezzato, doccia, aria condizionata, riscaldamento centralizzato, Wi-Fi gratuito, TV digitale terrestre, impianto stereo, sistema d'allarme e punti luce con comando a distanza, parcheggio gratuito a 350mt. È possibile degustare i piatti tipici della cucina umbra e più propriamente assisiate, presso ristoranti con cui la Loggia è convenzionata.

 
Scroll to top